22 Luglio 2024
Milano, 29°

Politica

Autonomia, nota gruppo Lega: nessuno di noi ha colpito Donno

12.06.2024

Dal deputato cinque stelle aggressione fascista a Calderoli

Roma, 12 giu. (askanews) – “I video dimostrano che il deputato Donno del M5S aggredisce il ministro Calderoli impedendo l’esercizio di attività di rango costituzionale e l’iter della riforma che stava seguendo l’ordinario percorso parlamentare. Un comportamento vergognoso da regime fascista per bloccare una riforma prevista dalla nostra Costituzione. Sempre dai video si apprende che i parlamentari della Lega, accorsi in protezione del ministro Calderoli, non hanno colpito il deputato pentastellato come invece lui continua a dichiarare”. LO affermano in una nota congiunta i deputati della Lega.

Condividi