22 Luglio 2024
Milano, 29°

Spettacolo

Giffoni54, oltre 100 film in concorso, 26 eventi speciali, 5 anteprime

09.07.2024

Tra anteprime “Ozi – La voce della Foresta”, prodotto da Di Caprio

Roma, 9 lug. (askanews) – Il cinema e la serialità italiana e internazionale saranno protagonisti dell’edizione 54 del Giffoni Film Festival, in programma dal 19 al 28 luglio. Gli oltre 5000 giurati, suddivisi in fasce di età e provenienti da 33 Paesi nel mondo, saranno chiamati a valutare oltre 100 film in concorso, tra lungometraggi e cortometraggi (in arrivo da 30 paesi), sui temi complessi come le discriminazioni, i conflitti, le difficoltà di essere genitori e figli, la scoperta della sessualità ma anche sull’importanza dello sport e la bellezza di non riconoscersi in un’etichetta.

E ancora nell’edizione 54 saranno cinque le anteprime con il meglio della produzione e distribuzione italiana e 26 gli eventi speciali. Si partirà con la presentazione de “L’ultima settimana di settembre” con Diego Abatantuono (Medusa), e ancora “Parikrama – La storia di Lala” con Marco Leonardi e Cristina Donadio; “Ozi – La voce della foresta” di Tim Harper, prodotto da Leonardo Dicaprio; “Il magico mondo di Harold”, il nuovo film di Carlos Saldanha; “Come far litigare mamma e papà” con Giampaolo Morelli, Carolina Crescentini, Valentina Barbieri e Gianluca Ansanelli.

Oltre 26, invece, gli eventi speciali, tra cui l’attesissima presentazione di “Parthenope” di Paolo Sorrentino con Celeste Della Porta, Dario Aita e Daniele Rienzo; il regista premio Oscar sarà in collegamento per rispondere alle domande dei giurati in sala. E ancora: “Tutto chiede salvezza 2” con la proiezione del primo episodio della nuova stagione, in sala ci saranno Federico Cesari e Fotin Peluso, mentre la new entry Drusilla Foer in collegamento. Tra gli eventi speciali anche “Sul più bello – la serie” con la presenza di tutto il cast; “Sospesi” di Paolo Ruffini con gli ospiti della Comunità di San Patrignano; Valeria Golino con “L’arte della gioia” insieme a Tecla Insolia, Alma Noce e Giuseppe Spata; il progetto pedagogico di Ciaopeople “Metamostri”; e “Il ragazzo dai pantaloni rosa”, con la presenza della madre di Andrea, ragazzo di cui il film parla che portava come sè il peso del bullismo, prima di togliersi la vita. Teresa Manes, mamma di Andrea, racconterà ai ragazzi questa storia di ferite ma anche d’amore (nel cast del film Claudia Pandolfi, Samuele Carrino, Andrea Arru, Sara Ciocca).

Cresce l’attesa dei jurors per i due eventi meet the fans: con Simone Baldasseroni (in arte Biondo) per il film record Netflix “Il Fabbricante di lacrime” di Alessandro Genovesi, e un evento speciale dedicato a Mare Fuori, alla presenza del cast.

Condividi