23 Febbraio 2024
Milano, 4°

Economia

Iliad: Vodafone non accetta proposta di fusione delle attività italiane

31.01.2024

Iliad Italia proseguirà la sua strategia autonoma

Milano, 31 gen. (askanews) – Il gruppo Vodafone non accetta la proposta di Iliad di fusione delle attività italiane. Iliad Italia proseguirà quindi la sua strategia autonoma.

A seguito dell’offerta dello scorso 18 dicembre, si legge in una nota della società francese, Iliad ha presentato a Vodafone un’ulteriore proposta rivista per la fusione di Iliad Italia e Vodafone Italia in una nuova entità al fine di creare il più innovativo challenger di telecomunicazioni in Italia. Vodafone non ha accettato l’offerta.

I termini chiave della proposta rivista erano i seguenti, spiega Iliad: fusione 50/50 attraverso la creazione di NewCo; Vodafone otterrà 6,6 miliardi di euro di proventi in contanti e 2 miliardi di prestito agli azionisti (enterprise value di 10,45 mld); Iliad otterrà 0,4 miliardi di proventi in contanti e 2 miliardi di finanziamento da parte degli azionisti (enterprise value di 4,25 mld); nessuna opzione call a vantaggio di iliad. Iliad, sottolinea la nota, “è convinto che l’offerta presentata sia la migliore combinazione di business possibile a beneficio di un mercato e di un settore delle telecomunicazioni italiano in difficoltà”.

Iliad Italia “proseguirà quindi la sua strategia autonoma, basandosi sul suo ottimo track record: oltre 10,5 milioni di abbonati alla telefonia mobile dal suo lancio nel maggio 2018; leader di mercato nei net adds a banda larga tra i 5 principali operatori; oltre 1 miliardi di ricavi nel 2023 con un OFCF in pareggio”.

Il Gruppo iliad, conclude, “continuerà a rafforzare le sue posizioni in Italia e a perseguire con determinazione la conquista di quote di mercato in tutti i segmenti”.

Condividi