15 Luglio 2024
Milano, 26°

Politica

Meloni alla Nato: spesa difesa Italia in aumento, obiettivo 2%

10.07.2024

Lavorare a industria della Difesa innovativa e competitiva

Washington, 10 lug. (askanews) – La spesa italiana per la difesa nel 2024 ha una “traiettoria” in “aumento” e la quota del 2% rispetto al Pil è “tra i nostri obiettivi” anche se non l’unico. Lo ha detto, secondo quanto si apprende, la presidente del Consiglio Giorgia Meloni, intervenendo al Vertice Nato di Washington.

Per la premier la difesa dell’Ucraina dipende anche dalla capacità di deterrenza dell’Alleanza, e dal rafforzamento della sicurezza dei Paesi, “sulla quale dobbiamo continuare ad investire”. Negli ultimi anni, ha evidenziato Meloni, sono stati compiuti “progressi significativi per rendere più equilibrata la condivisione degli oneri nell’Alleanza, e l’Italia è oggi in grado di annunciare che la traiettoria della spesa per la difesa nel 2024 è in aumento”. Il 2% “è tra i nostri obiettivi”, ma “non è l’unico” ha detto, sottolineando che “dobbiamo anche lavorare a un’industria della difesa innovativa e competitiva, che tragga vantaggio dalla complementarità tra Nato e Ue”.

Condividi