16 Luglio 2024
Milano, 32°

Sport

Padel, Major di Roma: al Foro eliminati italiani in gara oggi

17.06.2024

Domani altri 16 azzurri in campo in un site storico

Roma, 17 giu. (askanews) – È iniziato lo spettacolo del BNL Italy Major Premier Padel a Roma. Nel site del Foro Italico – sei campi tra i quali due gemme della racchetta mondiale: il Centrale e il Pietrangeli – oggi, lunedi, erano in programma le gare del primo turno del tabellone maschile e delle qualificazioni del tabellone femminile, il tutto con ingresso libero per il pubblico.

Nelle gare del primo turno del main draw, le coppie italiane in gara oggi non sono riuscite a centrare la prestigiosa qualificazione. Flavio Abbate e Giulio Graziotti, che avevano beneficiato di una wild card, si sono arresi 6-3, 6-2 alla “pareja” spagnola composta da Miguel Angel Solbes e Carlos Marti, mentre Michele Bruno e Simone Iacovino – che avevano superato lo scoglio delle qualificazioni – si sono dovuti inchinare a Ramiro Moyano e Xisco Gil, coppia testa di serie numero 14 del seeding che si è imposta con un doppio 6-2. Saluta il Foro Italico anche Marco Cassetta, che in tandem con l’argentino Dylan Demian Cuello è stato sconfitto in due set (6-4, 6-3) dalla coppia iberico-argentina formata da Raul Marcos e Gonzalo Alfonso.

Non è andata meglio alle ragazze azzurre, impegnate nelle qualificazioni. Caterina Baldi e Giulia Dal Pozzo sono state sconfitte 6-3, 6-4 in un’ora e 20 minuti di gioco da Raquel Eugenio Barrera e Martina Fassio, mentre Carolina Petrelli – impegnata con la spagnola Marina Pinacho Sanchez – si è dovuta inchinare 6-2, 6-1 a Marta Arellano Navarro e Carla Castillo Velarde.

Per quanto riguarda i big impegnati in questo day one del Major di Roma, nel tabellone maschile Edu Alonso e Alex Arroyo, numero 11 del seeding al Foro Italico, hanno superato in due set (6-2, 7-6) i connazionali spagnoli Guillermo Collado Losada e Javier Martinez; ancora meglio hanno fatto Lucas Campagnolo e Javier Leal (13), che hanno lasciato appena tre game agli spagnoli Rafa Mendez e Mario Del Castillo. Tra le ragazze, sempre a livello di qualificazioni, da registrare le vittorie in tre set delle olandesi Marcella Koek e Stephanie Weterings e delle spagnole Ana Dominguez Gracia e Laura Lujan Rodriguez: per loro si spalancano le porte del tabellone principale.

Martedì saranno sedici i giocatori italiani impegnati nei due tabelloni, tutti a livello di primo turno. Tra gli altri Lorenzo Di Giovanni e Riccardo Sinicropi chiuderanno il programma sul Centrale contro l’azzurro Simone Cremona, in coppia con il portoghese Nuno Deus; Aris Patiniotis e Facundo Dominguez apriranno invece il programma del Pietrangeli sfidando le teste di serie numero 12, Lucho Capra e Alex Chozas. Tra le ragazze, Emily Stellato e Giulia Sussarello se la vedranno contro l’azzurra Carlotta Casali in coppia con la spagnola Arantxa Soriano Perez, mentre le wild card Marianela Montesi e Valentina Tommasi saranno opposte alle spagnole Marta Barrera e Marta Caparros. In campo anche Chiara Pappacena, che in tandem con l’iberica Xenia Clascà se la vedrà contro Raquel Piltcher e Carmen Castillon. Domani è anche il giorno dell’esordio di Coki Nieto e Jon Sanz, numero 9 del tabellone che domenica scorsa hanno trionfato (per la prima volta) in Francia nel Betclic Bordeaux Premier Padel P2: saranno impegnati nel derby contro Jairo Bautista e Francisco Guerrero come quarto incontro sul Campo Centrale. Attesa anche per Lucas Bergamini e Victor Ruiz, numero 10 del seeding, impegnati nell’incontro di apertura sul Campo 6 contro Jose Roman Martinez e Pablo Castillo Valverde, spagnoli provenienti dalle qualificazioni. In campo, in questo martedì davvero appetitoso, anche gli spagnoli Javier Rico/Juanlu Esbri (16) e Javier Ruiz/Pablo Cardona (15), che chiuderanno il programma sul Pietrangeli contro, nell’ordine, Juan Cruz e Miguel Lamperti e Antonio Fernandez e Jose Jimenez.

Condividi