22 Luglio 2024
Milano, 25°

Politica

Sanità, Schlein: dl governo è fuffa, ma così ci danno ragione

04.06.2024

“Riconoscono che i soldi non bastano. Votino mia pdl”

Roma, 4 giu. (askanews) – “Sono felice che ancora prima del voto dell’8 e 9 giugno la nostra campagna sulla sanità pubblica abbia già ottenuto un primo risultato: costringere il governo di Giorgia Meloni che avevamo ragione noi, e cioè che non ci sono risorse sufficienti per abbattere le liste di attesa”. Lo ha detto la segretaria Pd Elly Schlein a margine di una iniziativa elettorale.

“Oggi a 4 giorni dal voto – ha sottolineato – portano in Consiglio dei ministri una norma che peraltro è già stata contestata dalle Regioni della destra perché in realtà sembra fuffa. Non si affronta il nodo vero: se vogliamo abbattere le liste di attesa bisogna sbloccare il tetto alle assunzioni che il governo Berlusconi – con Meloni ministra – mise nel 2009”.

Per Schlein “con le liste di attesa attuali chi ha i soldi va dal privato, chi non ce l’ha rinuncia a curarsi. Le altre soluzioni sono tampone, favoriscono il privato e continuano nel solco dell’indebolimento e smantellamento della sanità pubblica. Se vogliono fare una cosa concreta per salvarla c’è una cosa semplice da fare: votare insieme a noi la nostra proposta di legge a mia prima firma che chiede più risorse sulla sanità pubblica e naturalmente un piano straordinario di assunzione di personale”.

Condividi