16 Luglio 2024
Milano, 30°

Spettacolo

Tv, “Squid Game 2” sbarcherà a Lucca Comics and Games

26.06.2024

Il 31 ottobre, attesi il regista, Lee Jung-jae e Wi Ha-Jun

Roma, 26 giu. (askanews) – Netflix sbarcherà a Lucca Comics and Games il prossimo 31 ottobre con “Squid Game 2”. Il creatore, scrittore e regista della serie, Hwang Dong-hyuk, e i protagonisti Lee Jung-jae e Wi Ha-Jun saranno a Lucca per incontrare i fan e per svelare alcune novità della seconda stagione, che sarà disponibile solo su Netflix entro la fine del 2024.

Squid Game, la serie sudcoreana che ha avuto un successo senza paragoni, rimanendo tutt’oggi la serie più popolare su Netflix dopo più di due anni dalla sua uscita, sta per fare il suo ritorno. Oltre al suo enorme successo di pubblico, ha fatto la storia vincendo 6 Emmy Awards tra cui Miglior Regia per Hwang Dong-hyuk e Miglior Attore Protagonista per Lee Jung-jae, oltre ad altri premi come il Gotham Award per la “Serie rivelazione” e un “AFI Honor nel 2021”.

Le prime immagini disponibili di questa seconda stagione mostrano Gi-hun mentre prende una decisione critica. Interpretato da Lee Jung-jae, che per il ruolo ha vinto come Attore Protagonista in una Serie Drammatica ai 74esimi Emmy, Gi-hun abbandona i suoi piani di andare negli Stati Uniti dopo una telefonata misteriosa e si imbarca in una missione. La nuova stagione accoglierà anche altri amati personaggi della prima stagione, come Front Man (Lee Byung-hun) e il Reclutatore (Gong Yoo). Oltre ai nuovi membri del cast Yim Si-wan, Kang Ha-neul e Park Gyu-young.

Il visionario Hwang Dong-hyuk ritorna alle redini del progetto. In seguito alla vittoria agli Emmy, primo asiatico ad aggiudicarsi la Miglior Regia in una Serie Drammatica, Hwang riprende il suo ruolo di regista, scrittore e produttore.

Squid Game ha sconvolto il mondo con la sua uscita nel 2021. Accumulando più di 1,65 miliardi di ore di visualizzazione da parte di più di 142 milioni di famiglie nei suoi primi 28 giorni, la serie ha raggiunto il posto numero 1 nella Top 10 di 94 Paesi.

È stata lodata per il suo fresco commento su una società moderna immersa in una spietata competitività, il tutto raccontato in contrasto con lo sfondo di nostalgici giochi da bambini; è diventata un fenomeno culturale globale.

Condividi