16 Luglio 2024
Milano, 24°

Esteri

Usa, +150.000 posti di lavoro settore privato a giugno, sotto attese

03.07.2024

Gli analisti attendevano un dato a 160.000

New York, 3 lug. (askanews) – L’occupazione nel settore privato statunitense, nel mese di giugno, ha registrato ancora un rialzo, ma in misura inferiore alle attese. Secondo il rapporto mensile redatto da Automatic Data Processing (Adp), l’agenzia che si occupa di preparare le buste paga, sono stati creati 150.000 posti di lavoro rispetto al mese precedente, mentre le previsioni erano per la creazione di 160.000 nuove posizioni.

Il dato di maggio è stato rivisto da 152.000 a 157.000. I salari sono cresciuti del 4,9% su base annuale, meno del 5% registrato nel mese precedente. “La crescita dell’occupazione è stata solida, ma non su vasta scala”, ha dichiarato Nela Richardson, capo economista di ADP, aggiungendo che “se non fosse stato per una ripresa delle assunzioni nel settore del tempo libero e dell’ospitalità, giugno sarebbe stato un mese in negativo”.

Condividi