22 Febbraio 2024
Milano, 9°

Spettacolo

Al film “Lala” il premio Corso Salani del Trieste Film Festival

29.01.2024

Proseguono presentazioni nei cinema della pellicola di Ludovica Fales

Roma, 29 gen. (askanews) – “Lala” di Ludovica Fales vince il Premio Corso Salani alla 35a edizione di Trieste Film Festival. Per la giuria composta da Elisa Grando, Andrea Inzerillo, Boris Sollazzo “Lala” fa rispecchiare scopertamente i codici della finzione e quelli del documentario in un originale esercizio di prossimità con la vita a tratti sghembo e irregolare. È proprio questa sua non conformità che rende prezioso il film di Ludovica Fales e gli consente di attivare in modo inaspettato il nostro sguardo di spettatori.

Prosegue intanto il tour del film nelle sale cinematografiche, a presentarlo la regista che incontrerà il pubblico presente nei vari cinema: mercoledì 7 proiezione e incontro al Cinema Massimo di Torino alle 20.30; giovedì 8 alle 20.00 alla Cineteca di Bologna – Cinema Lumière; venerdì 9 febbraio alle 19.45 al Cinema Visionario di Udine. E ancora in programma lunedì 12 febbraio alle 21 al Cinema Palestrina di Milano; giovedì 15 febbraio il film arriva in Sicilia al Cinema Rouge et Noir di Palermo alle 21, mentre sabato 16 alle 20.30 a Marsala al Cinema Golden.

Gli Assalti Frontali, storica band hip hop romana, firmano il brano musicale “Il Mio Nome è Lala”, realizzato appositamente per il film.

“Lala” ha vinto il premio del pubblico mymovies alla 41a edizione del Bellaria Film Festival e la menzione speciale per il documentario alla XV edizione di Ortigia Film.

Il film racconta la storia di Lala, Samanta e Zaga, che hanno la stessa età e condividono gli stessi desideri e sogni. Sono tre giovani italiane, che l’Italia non riconosce perché i loro genitori sono nati altrove. Le loro storie prendono forma, e si intrecciano in un racconto collettivo di una e tante adolescenti senza documenti portandoci, tra i paradossi della legge in un viaggio collettivo alla ricerca della identità di un’intera generazione dai diritti indefiniti o negati. In un caleidoscopio di storie che si intersecano diventa il manifesto di una generazione, un mosaico di voci di ragazze e ragazzi e che sono tutte e tutti “Lala”.

“Lala” è una produzione Transmedia production (Italia), Staragara (Slovenia), con il contributo di Fondo Audiovisivo del FVG, MiC – DG Cinema (tax credit), FVG Film Commission, Regione Lazio, Slovenian Film Centre (Tax rebate), sviluppo Biennale College Cinema. Special Track musicale “Il Mio Nome è Lala” di Assalti Frontali, feat. Luca D’Aversa. Il film è distribuito da Transmedia production.

Condividi