14 Giugno 2024
Milano, 20°

Politica

Decine di migliaia in piazza a Milano per festa Liberazione

25.04.2024

Dalla tarda mattinata raduni a Porta Venezia. Sfilano Schelin Fratoianni Calenda Bonelli. Riflettori su Scurati

Milano, 25 apr. (askanews) – “Decine di migliaia di persone stanno sfilando a Milano al corteo nazionale dell’Anpi per il 79esimo anniversario della liberazione dal nazifascismo partito poco dopo le 14.30 da Corso Venezia a Milano. In centinaia si sono radunati già dalla tarda mattinata a partire dai bastioni di Porta Venezia in attesa di mettersi in marcia con bandiere e striscioni con slogan antifascisti e per la Costituzione attraerso le vie del centro della città per arrivare a piazza Duomo attorno alle 15.30. Confermate le presenze della segretaria del Pd Elly Schlein, del leader di Azione Carlo Calenda, del portavoce di Europa Verde Angelo Bonelli, del segretario di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni. Tra i partecipanti anche lo scrittore Antonio Scurati, al centro del monologo censurato dalla Rai.

Due i punti di possibile tensione nel percorso del corteo: l’angolo di piazza San Babila, dove si sono registrate negli anni passati sfilerà come sempre scortata dai City angels ma molto più avanti rispetto alle precedenti edizioni, e piazza Duomo, dove è annunciata una distinta manifestazione: il presidio dalle 13.30 dei Giovani palestinesi, dell’Unione democratica arabo palestinese e organizzazioni di sinistra e antagoniste tra cui Transiti28, Panetteria Occupata, Cambiare Rotta, Lume, Camera del non lavoro, Potere al Popolo. Parteciperà invece al corteo, in coda, l’Associazione palestinesi d’Italia (Api), con uno spezzone che dovrebbe radunare numerosi partecipanti da tutto il nord Italia.

Sul palco di piazza Duomo, dopo l’introduzione del presidente provinciale dell’Anpi Primo Minelli, previsti gli interventi del presidente nazionale dell’Aned Dario Venegoni, del sindaco di Milano Beppe Sala, dell’attore e regista Pif, del professor Andrea Ricciardi della Fiap, dal segretario generale della Uil Pierpaolo Bombardieri, di Debora Migliucci dell’Archivio storico del lavoro e dal presidente nazionale Anpi Gianfranco Pagliarulo.

Condividi