14 Giugno 2024
Milano, 20°

Politica

In Basilicata Bardi-bis, centrodestra unito festeggia riconferma

22.04.2024

Anche grazie ad un inedito campo largo con Azione e Italia viva.

Potenza, 22 apr. (askanews) – La Basilicata resta al centrodestra. Il presidente uscente, Vito Bardi, guiderà la Regione per altri cinque anni grazie al risultato netto che si profila nonostante lo spoglio ancora in corso.

L’esito del voto in Basilicata rappresenta un’iniezione di fiducia anche per la maggioranza di governo, i cui leader, a cominciare dalla premier Giorgia Meloni, erano arrivati compatti a Potenza, venerdì scorso, per la chiusura della campagna elettorale dell’ex generale della Gdf. “Vittoria del centrodestra e di tutta la coalizione in Basilicata, con Vito Bardi riconfermato Presidente della Regione. Ringrazio di cuore tutti i cittadini che hanno voluto confermare il loro sostegno alle nostre politiche. La vostra fiducia è il motore che ci spinge avanti ogni giorno”, ha scritto in serata sui social la premier, assicurando: “Avanti con impegno e determinazione”.

A consolidare il bis di Bardi, sostenuto da un campo largo inedito con Azione e Italia viva, ci ha pensato anche il centrosinistra, che nel giro di pochi giorni, ha bruciato due potenziali candidati presidenti. Il ‘no’ categorico di M5s a Chiorazzo e Laceranza ha fatto convergere l’ala progressista su Piero Marrese, presidente della Provincia di Matera e sindaco di Montalbano Jonico (che si attesta al 40% delle preferenze).

Il primo a congratularsi con Bardi è stato il segretario nazionale di Forza Italia, Antonio Tajani, che da Lussemburgo, conversando con il governatore ha parlato di “risultato lusinghiero”. Poi sui social il ministro degli Esteri ha ribadito che “ha vinto il centrodestra unito”.

Da parte sua Bardi ha voluto per prima cosa “ringraziare i lucani per la fiducia accordata per la seconda volta. E’ una grande responsabilità che sento verso tutti loro, anche verso i lucani che non mi hanno votato o che non si sono recati alle urne. Continuerò ad essere il Presidente di tutti”.

“Grande soddisfazione” è stata espressa dalla Lega che ha parlato di un “ennesimo largo successo del centrodestra unito”.

Complimenti al presidente uscente sono arrivati anche da Italia viva che in una nota ha espresso “la grande soddisfazione di Matteo Renzi, che è stato il primo a sostenere Vito Bardi anche in virtù di un’antica amicizia. E soddisfazione anche per il bel risultato della lista composta da ragazzi giovani ma radicati. A riprova che il centro si dimostra determinante per vincere”.

Condividi