23 Maggio 2024
Milano, 16°

Economia

Lagarde: Ue ha evitato scenario peggiore ma non abbassare guardia

16.11.2023

Presidente apre la settimana conferenza dello Esrb

Roma, 16 nov. (askanews) – Ad oggi il sistema finanziario dell’Europa “ha evitato lo scenario peggiore di gravi rischi sistemici che si materializzassero contemporaneamente. Ma i policy maker devono restare proattivi e attenti ai rischi sulla stabilità finanziaria e a quando emergono”. Lo ha affermato la presidente della Bce, Christine Lagarde,in qualità di presidente dello European Systemic Risk Board, nel suo intervento in apertura della settima conferenza annuale di questo organismo.

Secondo la presidente dell’Ersb, oltre alla guerra in Ucraina, all’alta inflazione, alle tensioni che si sono viste nei mesi scorsi sulle banche Usa e più di recente alle fluttuazioni sui titoli di stato americani “ci sono altri rischi che non si sono ancora materializzati. Abbiamo avvertito che un deterioramento dell’economia potrebbe minacciare la qualità degli attivi e la redditività delle banche”.

“Attualmente – ha proseguito – le banche europee sono sostenute da alti livelli di redditività, i più elevati di qualunque altro momento del passato. I crediti deteriorati restano bassi, sostenuti dalla stabilità dei livelli occupazionali”. Mentre i mercati immobiliari, una esposizione a chiave delle banche “sono in rallentamento ma in maniera ordinata. Tuttavia il nostro parere che resta che tutte le istituzioni rilevanti debbano continuare a assumere azioni per evitare che questi rischi si materializzino sul medio termine”.

Condividi