14 Giugno 2024
Milano, 20°

Spettacolo

Renato Zero annuncia un grande autunno in musica

25.04.2024

Dopo l’estate ci saranno nuovi concerti-evento

Milano, 25 apr. (askanews) – Archiviati i 14 sold out di marzo a Firenze e a Roma, e mentre manca sempre meno ai concerti estivi, Renato Zero pensa già ad un grande autunno in musica. Dopo l’annuncio delle nuove date outdoor, raddoppiando gli appuntamenti di giugno e luglio a Bari, Napoli e a Santa Margherita di Pula (CA), il viaggio per l’Italia di “Autoritratto – I concerti evento” (prodotto da Tattica) si arricchisce da oggi di un’avvincente leg autunnale nei più importanti palasport: a partire dal 29 settembre, e fino al 10 novembre, 14 imperdibili nuovi concerti-evento a Milano, Torino, Livorno, Bologna, Mantova, Pesaro, Perugia, Eboli, Messina e Roma

L’autunno live zeriano muoverà i primi grandi passi da Milano, il 29 e 30 settembre @ Forum, per un incredibile compleanno festeggiato per la prima volta sul palco della città meneghina, e proseguirà il 5 e 6 ottobre a Torino @ Inalpi Arena; il 9 ottobre a Livorno @ Modigliani Forum; il 12 e 13 ottobre a Bologna @ Unipol Arena; il 16 e 17 ottobre a Mantova @ Pala Unical; il 26 ottobre a Pesaro @ Vitrifrigo Arena; il 29 ottobre a Perugia @ Pala Barton; il 2 novembre a Eboli @ Palasele; il 6 novembre a Messina @ PalaRescifina, per il tanto atteso e acclamato ritorno live in Sicilia, e gran finale nella sua Roma il 10 novembre @ Palazzo dello Sport. Biglietti disponibili in prevendita su renatozero.com, vivaticket.com e in tutti i punti vendita Vivaticket.

Con i concerti-evento Zero si prepara a regalare nuove emozioni al suo pubblico universale, proponendo una setlist che include, accanto alle canzoni che hanno segnato la sua ultracinquantennale carriera musicale (tra grandi classici e perle rare), i brani contenuti nell’ultimo album “Autoritratto”, pubblicato lo scorso dicembre per Tattica: un’avvincente traversata in 13 tracce guidata dalle sue visioni uniche e dalla straordinaria abilità di raccontare e raccontarsi attraverso la propria arte.

Condividi