19 Aprile 2024
Milano, 17°

Politica

Terzo Mandato,De Luca: dibattito demenziale, Campania può farlo

23.02.2024

Siamo semplici osservatori esterni , ne siamo del tutto indifferenti

Roma, 23 feb. (askanews) – Il dibattito sul terzo mandato di sindaci e governatori è “una idiozia”. E secondo il Governatore della Campania Vincenzo De Luca è “sconcertante” che i “parassiti a livello centrale” vogliano decidere chi deve essere eletto, ma il discorso non riguarda la Campania che può comunque decidere di consentire la rielezione anche di chi ha già fatto due mandati.

“Fra le tante stupidaggini alle quali assistiamo in questi giorni – ha detto nella sua diretta Facebook settimanale del venerdì- c’è il dibattito sul terzo mandato. Volevo chiarire – perche questo è un paese nel quale nessuno si informa su niente – che la Campania è del tutto indifferente a questo dibattito, perché la Campania il terzo mandato lo pò fare tranquillamente non avendo recepito a legge nazionale sui due mandati”.

“Quindi – ha continuato – noi assistiamo da osservatori a questo bel dibattito, totalmente demenziale. La sostanza di questo dibattito è che tutti i nominati che sono nelle aule parlamentari hanno paura del voto libero dei cittadini. Questo è tutto. E’ sconcertante. Terzo mandato significa: diamo ai cittadini la possibilità di decidere da chi vogliono essere governati. Uno se ne può andare a casa dopo mezzo mandato, se è un imbecille. Ma questo lo devono decidere i cittadini, non i parassiti che abbiamo nove volte su dieci a livello centrale”.

“Ma – ha quindi ribadito – volevo solo sottolineare un dato: noi rispetto a questo dibattito siamo completamente indifferenti, siamo osservatori esterni. Il mio amico Zaia il terzo mandato lo sta già finendo, perché aveva già recepito la vecchia legge. Ma la Campania non c’entra niente, noi siamo distaccati, siamo in fase zen. Ci limitiamo solo a rilevare che tra le tante idiozie alle quali dobbiamo assistere in questo paese c’è anche questa immensa idiozia”.

Condividi