17 Giugno 2024
Milano, 28°

Sport

Uefa, Ceferin annuncia: “Non mi ricandido per il 2027”

08.02.2024

Annunciata modifica norma che permetterebbe quarto mandato

Roma, 8 feb. (askanews) – L’attuale presidente dell’Uefa, Aleksander Ceferin, ha annunciato che non si ricandiderà per un quarto mandato. “Sono stanco, lontano dalla mia famiglia da molto tempo. Ho deciso di non ricandidarmi nel 2027. Non l’avevo detto perché non volevo influenzare il Congresso. L’ho deciso circa sei mesi fa. Ho una bella vita nel calcio ma anche fuori. Sono lontano dalla mia famiglia da circa sei anni e lo sarò per altri tre: ho comunicato questa decisione prima a loro e poi ad amici e colleghi”.

Proprio dalla possibilità di ricandidarsi erano nati i contrasti che avevano portato Boban alla decisione di dimettersi come Chief of Football dell’Uefa. Una modifica dello statuto (il limite di mandati non è applicabile a chi è stato eletto prima dell’emanazione della regola) la possibilità di candidarsi anche dopo tre mandati che avrebbe consentito una rielezione del presidente, su cui il croato non era d’accordo: modifica che è stata approvata oggi ma che non porterà, stando alle parole dello stesso Ceferin, alla nomina per il suo quarto mandato.

“Sono stanco di questo progetto senza senso della Superlega, di chi si proclama autorità morale – ha spiegato poi Ceferin -. Ad ogni modo posso dirmi felice e orgoglioso di essere il capitano di una nave che ha saputo affrontare bene la tempesta e che continuerà a farlo nei prossimi tre anni, di essere a capo di una comunità calcistica mai così unita. La maggior parte delle persone non sono come alcuni pagliacci”.

Condividi