28 Febbraio 2024
Milano, 9°

Spettacolo

Violoncellista Erica Piccotti debutta con Malta Philharmonic Orchestra

22.01.2024

Il 24 gennaio all’Auditorium Parco della Musica

Roma, 22 gen. (askanews) – La talentuosa violoncellista Erica Piccotti, nata a Roma nel 1999 e una delle più promettenti musiciste della sua generazione, mercoledì 24 gennaio alle ore 20:30 torna nella sua città all’Auditorium Parco della Musica (Sala Sinopoli) debuttando con la Malta Philharmonic Orchestra, la principale istituzione musicale maltese, sotto la direzione di Michael Laus nel Concerto Doppio per violino, violoncello e orchestra op.102 di Brahms insieme al violinista Carmine Lauri.

Diplomatasi giovanissima con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore al Conservatorio di Santa Cecilia, Erica Piccotti entra a far parte della “JuniOrchestra” e debutta a soli 13 anni in diretta Rai da Montecitorio con Mario Brunello per l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Nel 2013 viene designata Alfiere della Repubblica dall’allora Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano “per gli eccellenti risultati ottenuti in campo musicale in giovane età”, mentre nel 2020 le viene assegnato il prestigioso premio ICMA come “Giovane artista dell’anno”.

In oltre dieci anni di carriera Erica Piccotti – che oggi si perfeziona in Germania, dopo essersi formata fra il Conservatorio di Roma, l’Accademia Stauffer di Cremona e la Chigiana di Siena – ha inciso per Warner Classics e si è esibita sui palcoscenici più prestigiosi di tutto il mondo, dal Teatro alla Scala alla Carnegie Hall di New York, dalla Wigmore Hall di Londra alla Konzerthaus di Berlino, collaborando con grandi maestri come, fra gli altri, Antonio Pappano, Daniel Oren, Salvatore Accardo, Daniele Rustioni, Gidon Kremer, Mario Brunello, András Schiff, Andrea Lucchesini, Bruno Canino, Louise Lortie.

Con la Malta Philharmonic Orchestra Erica Piccotti eseguirà insieme al violinista maltese Carmine Lauri (spalla della London Symphony Orchestra) il Concerto Doppio per violino, violoncello e orchestra in La minore op.102 di Brahms. Completano il ricco e intenso programma brani di Ruben Zahara (The Forbidden, mov. 2 e 4), Christopher Muscat (Mesogeios) con strumenti popolari della tradizione maltese e Petr Ilic Cajkovskij (Suite dallo Schiaccianoci).

Dopo il concerto di Roma, Erica Piccotti si esibirà giovedì 25 gennaio a Bologna sempre con la Malta Philharmonic Orchestra e il medesimo programma, mentre sabato 27 gennaio suonerà a Villa Necchi Campiglio di Milano per la Società del Quartetto in duo con il pianista Leonardo Pierdomenico con musiche di Chopin e Brahms.

Condividi