17 Giugno 2024
Milano, 28°

Esteri

Cop28, Blinken: porre fine a carestie causate da clima (e cita Meloni)

01.12.2023

Il segratario di Stato Usa a Dubai

Milano, 1 dic. (askanews) – “Una popolazione in crescita significa che la domanda globale di cibo probabilmente aumenterà di circa il 50% entro il 2050; l’escalation della crisi climatica significa che i raccolti potrebbero diminuire del 30% nello stesso periodo: quindi fate i conti, nutriremo sempre più persone su un pianeta dove coltivare cibo diventerà sempre più difficile”. Così il segretario di Stato americano Antony Blinken alla Cop 28. “Dobbiamo mantenere la nostra attenzione sulla fine della fame causata dal clima: questo incontro aumenterà le nostre ambizioni di fare esattamente questo” ha aggiunto.

Blinken ha anche citato la presidente del Consiglio Giorgia Meloni che alla Cop 28 ha parlato prima di lui, sottolineando che la premier italiana “ha detto che questo è cibo non solo per sopravvivere, ma per prosperare”.

Condividi