15 Aprile 2024
Milano, 15°

Esteri

Israele: Hamas ha violato la tregua, riprendono combattimenti

01.12.2023

Ieri Blinken aveva esortato a proroga

Roma, 1 dic. (askanews) – L’esercito israeliano ha ripreso i combattimenti contro Hamas a Gaza. Secondo l’Idf Hamas ha violato la tregua e ha sparato verso il territorio israeliano.

Il termine per la proroga del cessate il fuoco di sette giorni è scaduto poco fa, all’alba di oggi.

Poco dopo l’annuncio dell’esercito israeliano, i media palestinesi hanno riferito che si erano verificati attacchi israeliani nel nord di Gaza. Sempre secondo fonti palestinesi si segnalano sei morti a Rafah.

Un’ora prima della fine della tregua, Israele ha dichiarato di aver intercettato un razzo lanciato da Gaza. Hamas non ha esplicitamente rivendicato l’azione

Ulteriori sirene di avvertimento di razzi hanno suonato nuovamente nelle aree israeliane vicino a Gaza pochi minuti prima della scadenza, ha detto l’esercito israeliano.

Non ci sono stati commenti immediati da parte di Hamas o rivendicazioni di responsabilità per i lanci.

Il Qatar e l’Egitto hanno compiuto sforzi intensi per estendere la tregua dopo lo scambio, nella tarda serata di giovedì, dell’ultimo lotto di otto ostaggi e 30 prigionieri palestinesi.

Un giornalista dell’Agence France-Presse della zona ha anche riferito che, per la prima volta dopo il cessate il fuoco, si sarebbero sentiti dei droni nell’aria sopra il sud del territorio.

La ripresa dei combattimenti ha deluso le speranze di un prolungamento della tregua di sette giorni che aveva visto il rilascio di 105 ostaggi e 240 prigionieri palestinesi.

Il cessate il fuoco ha consentito anche maggiori aiuti nella devastata Striscia di Gaza.

Ieri, il segretario di Stato americano Antony Blinken ha incontrato funzionari israeliani e palestinesi e ha chiesto che la pausa nelle ostilità venga prolungata, oltre ad aver affermato che qualsiasi ripresa dei combattimenti deve proteggere i civili palestinesi.

Condividi