24 Giugno 2024
Milano, 21°

Esteri

Italia, Francia, Germania a Ue: imporre sanzioni ad hoc contro Hamas

11.12.2023

Ministri degli Esteri scrivono lettera congiunta a Borrell

Roma, 11 dic. (askanews) – Italia, Francia e Germania hanno chiesto all’Unione europea di imporre sanzioni ad hoc contro Hamas e i suoi sostenitori, hanno scritto i ministri degli Esteri dei tre paesi in una lettera congiunta al capo della politica estera dell’Ue Josep Borrell.

“Esprimiamo il nostro pieno sostegno alla… proposta di creare un regime di sanzioni ad hoc contro Hamas e i suoi sostenitori”, si legge nella lettera.

“La rapida adozione di questo regime di sanzioni ci consentirà di inviare un forte messaggio politico sull’impegno dell’Ue contro Hamas e sulla nostra solidarietà con Israele”, si prosegue.

“Il Consiglio europeo ha condannato Hamas nei termini più forti possibili per i suoi atroci e indiscriminati attacchi terroristici contro Israele del 7 otobre. In risposta a questi attacchi senza precedenti, è importante che l’Unione europea prenda tutte le misure necessarie contro il gruppo terroristico Hamas e i suoi sostenitori, attraverso atti concreti, per impedire che questi atti si ripetano ancora”, si legge nella lettera firmata da Antonio Tajani, Catherine Colonna e Annalena Baerbock.

“Questo implica un impegno europeo più risoluto contro le infrastrutture e il supporto finanziario ad Hamas, l’isolamento e la delegittimazione internazionale di Hamas, che in nessun modo rappresenta i palestinesi e le loro legittime aspirazioni”, sottolineano i ministri nella loro lettera a Borrell.

Condividi