22 Febbraio 2024
Milano, 9°

Esteri

Tutti i numeri delle elezioni presidenziali in Azerbaigian

07.02.2024

Oltre 90mila osservatori, più di 6.000 seggi, 7 candidati

Baku, 7 feb. (askanews) – L’Azerbaigian va alle urne per le elezioni presidenziali anticipate. Un voto simbolico per il Paese e pieno di dati e numeri da esaminare. Eccone alcuni, in particolare nel segno del numero 7.

Le votazioni sono state convocate il 7 dicembre 2023 e si svolgono oggi, 7 febbraio 2024.

Il mandato presidenziale è di sette anni.

Si contano sette candidati: oltre al capo di stato Ilham Aliyev, candidato del Partito Nuovo Azerbaigian, Fazil Mustafa, candidato dei liberali del Grande Ordine, Elsad Musayev, del partito Grande Azerbaigian, il presidente del Fronte popolare Gudrat Hasanguliyev, il socialdemocratico del Fronte nazionale Razi Nurullaev e gli indipendenti Zahid Oruj e Fuad Aliyev.

Nel Paese sono stati istituiti 6.537 seggi, di questi 26 nei territori liberati del Karabakh.

Si contano anche 49 seggi all’estero in 37 Paesi.

Webcam sono state installate in 1.000 seggi elettorali. Saranno accese dalle 7:30 fino alla fine delle procedure.

Le liste elettorali hanno registrato oltre 6,5 milioni di elettori, di questi diverse migliaia sono registrati permanentemente nel Karabakh, ma la Commissione elettorale centrale si aspetta che molte più persone votino nei 26 seggi dei territori con un permesso temporaneo.

La Commissione elettorale centrale ha autorizzato 90.272 osservatori, 760 dei quali sono osservatori internazionali, tra cui 266 osservatori Osce. In tutto 72 organizzazioni e 83 ong hanno inviato i loro osservatori.

216 giornalisti provenienti da 109 media internazionali seguono le elezioni presidenziali.

Condividi