17 Aprile 2024
Milano, 9°

Esteri

Usa, via libera a Truth Social in borsa, Trump potrà incassare 3 mld usd

22.03.2024

Assemblea soci veicolo quotazione dà ok a fusione con Trump Media

New York, 22 mar. (askanews) – L’assemblea degli azionisti della Digital World Acquisition Corporation, una società veicolo per la quotazione, ha approvato la fusione con la società di social media proprietaria di Truth Social, Trump Media & Technology Group. Il voto consentirà a Truth Social, il clone di Twitter di proprietà dell’ex presidente Usa Donald Trump, di quotarsi a Wal Street già la prossima settimana, con il simbolo azionario DJT, le iniziali Trump. Il magnate aveva lanciato Truth Social nel 2021.

L’accordo potrebbe fruttare all’ex presidente un guadagno inaspettato di oltre 3 miliardi di dollari, proprio quando lunedì il procuratore generale di New York Letitia James potrebbe lanciare le procedure di riscossione di una multa da 454 milioni di dollari per frode civile.

Questo potenziale guadagno inaspettato per Trump, per quanto enorme, non potrà essere riscosso immediatamente, almeno non secondo i termini attuali dell’accordo, poichè l’ex presidente non potrà vendere le azioni della società per almeno sei mesi. I termini dell’accordo potrebbero essere comunque cambiati dal Consiglio di amministrazioni dove siedono fedelissimi di Trump, incluso il figlio Donald Jr.

Condividi