22 Febbraio 2024
Milano, 9°

Cronaca

Sindaco Fiumicino si dice pronto al dialogo con Ultima Generazione

08.12.2023

Primo cittadino del Comune di Fiumicino, Mario Baccini.

Il primo cittadino Mario Baccini invita intorno al tavolo i 12 attivisti del movimento ambientalista raggiunti dai provvedimenti del GIP del Tribunale di Civitavecchia.

La coscienza ambientale è una virtù che ciascuno deve maturare dentro di sé. Esprimerla richiede impegno civile, che coloro i quali sono chiamati ad amministrare la cosa pubblica fanno proprio chiamando i cittadini ad esserne partecipi. Lo scrive in un comunicato Mario Baccini, primo cittadino del Comune di Fiumicino. «L’episodio che ha visto poco tempo addietro il movimento ambientalista “Ultima Generazione” occupare la carreggiata sud dell’autostrada Civitavecchia-Roma, coinvolgendo nella circostanza anche la circolazione da e per il territorio di Fiumicino, seguito come sappiamo da ulteriori azioni dimostrative in altri luoghi del nostro Paese, richiama la necessità di arrivare a una forma di dialogo e confronto – si legge nel comunicato – affinché le posizioni espresse nella forma plateale, e si aggiunga appariscente ma per niente risolutiva, si traducano in proposte che possano essere valutate per concorrere a migliorare l’impatto delle attività antropiche sull’ambiente, partendo dai contesti urbani».

«Quale sindaco di Fiumicino – conclude Baccini – desidero invitare i 12 attivisti di Ultima Generazione ad aprire un tavolo di discussione presso la nostra sede comunale, per comprendere quali possano essere le buone pratiche sostenibili e condivisibili per la difesa e conservazione del nostro habitat».

Condividi